Creare un sito web: come realizzarlo in pochi semplici passi

Creare un sito web: come realizzarlo in pochi semplici passi

Prima di creare un sito web chiediti quali sono i tuoi principali obiettivi. Desideri un sito per vendere online i tuoi prodotti e servizi o invece hai bisogno di un sito aziendale? In base alle tue esigenze puoi scegliere la tipologia di sito che andrai a realizzare. Ovviamente se non sei un esperto in realizzazione di siti web ti conviene affidarti ad una web agency specializzata in quest’attività e che certamente saprà costruire un sito su misura.

Se preferisci invece puntare sul fai da te e ti serve ad esempio soltanto un sito amatoriale puoi usufruire di servizi come Wix che consentono di realizzare piccoli portali graficamente accattivanti in modo del tutto guidato e gratuito.

Creare un sito web: pensare all’architettura e acquistare un dominio

La prima cosa da fare è ideare l’architettura del tuo sito ossia comprendere come questo dovrà essere strutturato. Pensa al menu, all’aspetto grafico, alle informazioni che vorrai inserire all’interno. Considera che più un sito è dinamico e più agevole è la navigazione tra le pagine. Se al contrario il sito è statico e graficamente costruito male rischia di stancare l’utente che quindi resterà sul tuo sito soltanto per pochi istanti.

Un buon sito dovrebbe avere:

  • Una Home Page ben strutturata;
  • Un menu che non deve mai essere troppo articolato;
  • Un blog utile per pubblicare contenuti sempre aggiornati e per migliorare l’indicizzazione sui motori di ricerca;
  • Immagini accattivanti.

In secondo luogo procedi con l’acquisto di un dominio da spazi web come Aruba o Register.

Fare un sito con WordPress

WordPress è una piattaforma che consente di realizzare un sito web facilmente. Una volta studiata l’architettura puoi scegliere il tema preferito e che più si adatta ai tuoi specifici bisogni. Se ambisci a un sito in WordPress avanzato puoi affidarti a professionisti del web e agenzie digital che saranno in grado di strutturare il tuo sito e metterlo online in poco tempo.

Con WordPress si hanno inoltre molti vantaggi: tra questi c’è la possibilità di installare specifici plugin come Yoast SEO pensato per l’ottimizzazione delle pagine e degli articoli presenti nel sito.

proposito è bene sottolineare l’importanza di avere un sito SEO friendly, ottimizzato sotto ogni aspetto e quindi capace di guadagnare posizioni su Google per arrivare tra le primissime pagine del noto motore di ricerca.

Come aprire un blog gratis

Se la tua necessità è quella di aprire un blog invece che un sito web, puoi sfruttare una delle tante piattaforme online che permettono di costruire un blog senza alcun costo. Tra le più rinomate ci sono:

  • Blogger di Google;
  • Tumblr;
  • Medium.

Non basta creare un sito web per avere successo

Hai finalmente realizzato il tuo sito. Questo però non è sufficiente per raggiungere un ampio pubblico. Per vedere aumentare il numero di visite ed eventualmente di vendite se hai un sito e-commerce devi provvedere a curare costantemente l’aggiornamento dei contenuti, condividere le pagine del sito web sui canali social, monitorare i risultati e cambiare strategia se questi sono deludenti.

Devi essere sempre pronto a trasformare il tuo sito per adattarlo alle esigenze dei clienti e del tuo pubblico di riferimento.